Santa Marinella – Escursione a nuoto giornaliera- Ogni sabato e domenica dal 23 Maggio al 25 Ottobre 2020

In Breve

Date

Ogni sabato e domenica a partire dal 23 Maggio 2020 al 25 Ottobre 2020.


Come arrivare

Ogni partecipante dovrà provvedere in autonomia a raggiungere la località concordata con l'istruttore di riferimento.


Sistemazione

Non è previsto alcun pernottamento.


Pasti

Ogni partecipante dovrà provvedere in autonomia al pranzo al sacco che sarà riposto nei barkini prima dell'inizio dell'escursione. Suggeriamo di portare almeno 1 litro e mezzo di acqua.


Cosa portare

Suggeriamo: sandali da trekking per camminare su sentieri sconnessi e su roccia adatti anche a entrare in acqua; macchina fotografica (possibilmente subacquea); un capello per la protezione dai raggi solari, sacca telata (tipo Ikea). Suggeriamo, inoltre, un abbigliamento pratico e sportivo che comprenda almeno una giacca a vento e una felpa.


Temperature e condizioni meteo

Le temperature dell'aria e dell'acqua variano a seconda del periodo in cui si effettueranno le escursioni.


Contributo

€40.00
minimo 4 partecipanti.


Il contributo 1 giorno include

Attrezzature swimtrekking (maschera, boccaglio, pinne, muta, barkino); assistenza e guida del Team Swimtrekking.


Il contributo 1 giorno non include

Trasferimento andata e ritorno sul punto di inizio attività; i pasti e quanto non espressamente indicato nel contributo 1 giorno.


Quota Associativa

Si ricorda che per partecipare è necessario essere soci della ASD Swimtrekking. La quota associativa prevede un contributo annuale di €30.


La quota associativa include

Tesseramento alla ASD Swimtrekking; assicurazione; maglietta e cuffia Swimtrekking.


 

Santa Marinella – Escursione a nuoto giornaliera- Ogni sabato e domenica dal 23 Maggio al 25 Ottobre 2020

SWIM & EXPLORE Notturna12Le uscite di 1 giorno sono organizzate dalla mattina alla sera con l’intento di offrire l’opportunità a chi lo desiderasse di praticare un’esperienza Swimtrekking per la prima volta. Una buona alternativa per tutti i nuotatori appassionati che, seppur amanti del nuoto in acque libere, non hanno sufficiente disponibilità di tempo per partecipare a una vacanza di una settimana.
Il programma Swim & Explore si prefigge l’obiettivo di far vivere ai nuotatori un’esperienza di nuoto in acque libere unica nel suo genere. Intendere il nuoto come uno strumento esplorativo in ambienti marini suggestivi e esclusivi è parte integrante della nostra filosofia. I nuotatori prenderanno parte a delle vere e proprie spedizioni natatorie che uniranno il beneficio del nuoto open water con il piacere di partecipare a un’avventura esplorativa, dal valore spiccatamente ambientalista. Questo tipo di esperienza è aperta a TUTTI. La filosofia della nostra Associazione abbraccia ogni tipo di nuotatore che voglia cimentarsi in acque libere in modo divertente e secondo le proprie caratteristiche individuali. I nuotatori saranno assistiti quotidianamente da un Team qualificato di istruttori di nuoto, formati per le attività open water, e da assistenti bagnanti*. Come pionieri del nuoto open water– l’A.S.D. Swimtrekking organizza spedizioni esplorative in mare dal 1995- saremo a completa disposizione di ogni singola persona, offrendo professionalità, saperi, passione, al fine di rendere indimenticabile questa eccezionale esperienza sportiva.

*Ogni attività a mare sarà svolta in totale sicurezza, seguendo le normative del Protocollo Swimtrekking.

Progetto Swimtrekking

Le escursioni Swimtrekking consentono ai partecipanti di maturare un’esperienza autentica e totalizzante dell’ambiente marino, attraverso il nuoto. Le esperienze che si matureranno in acqua saranno occasione di confronto su tematiche come la tutela e la salvaguardia del mare. In quanto professionisti spinti da una grande passione, il Team Swimtrekking è impegnato in progetti Citizen Science volti a rendere il partecipante maggiormente consapevole dell’importanza che l’ambiente marino svolge per l’essere umano e per l’intero Pianeta.

Le giornate esplorative Swimtrekking saranno realizzate seguendo i nostri progetti principali- che verranno adattati alle esigenze tempistiche della giornata:

  1. Pratica del nuoto in acque libere, correlata da analisi tecnica della nuotata e consulenza personalizzata al fine di migliorare le proprie capacità natatorie.
  2. Cenni di Biologia Marina divulgativo-scientifici- riconoscimento, censimento e reportage fotografico delle specie marine.
  3. Censimento delle specie marine aliene e delle meduse. In collaborazione con il Consorzio Nazionale Interuniversitario (CONISMA), Swimtrekking porta avanti il progetto Citizen Science di raccolta informazioni su avvistamenti di meduse e specie non-indigene diurne, che vivono nei primi 5-10 m di profondità.
  4. Recupero dei rifiuti (trasportabili) in acqua e pulizia delle spiagge nei punti di sosta previsti durante l’attività.
  5. Marine & Beach Litter- indagine sulla quantità e tipologia di rifiuti raccolti al fine di contribuire alla Direttiva Europea di Marine Strategy.

Attrezzature

Le attrezzature consigliate per praticare il nuoto in acque libere- utili a svolgere l’attività in totale sicurezza- sono: maschera, boccaglio, pinne, muta (da 3 o 5 millimetri), barkino (zaino stagno galleggiante in fibra di vetroresina), maglietta di lycra a maniche lunghe, calzari in neoprene da 2mm.

Maschera, boccaglio, pinne, muta e barkino saranno messe a disposizione dall’A.S.D. Swimtrekking, qualora i partecipanti ne facessero esplicita richiesta.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Santa Marinella

E’ da molti denominata la perla del Tirreno, soprattutto grazie alla sua posizione strategica e al clima- caratteristiche che la rendono una città molto gradevole- nonché ai numerosi siti archeologici- domus, necropoli e peschiere appartenenti alla civiltà etrusca e romana- presenti nel suo entroterra e sul litorale.
Il clima, una delle particolarità del luogo, è mite e temperato grazie alla presenza dei monti della Tolfa- localizzati a qualche chilometro a nord/nord-ovest della città- che frenando l’azione dei venti freddi provenienti dal nord regalano al turista un soggiorno piacevole non solo d’estate ma anche durante gli altri mesi dell’anno.
Il litorale di Santa Marinella, facilmente accessibile grazie alla statale Aurelia parallela alla costa, si estende per circa 22 km compresi tra la località Baia di Ponente, a circa 8 km dalla città di Civitavecchia, ed il Castello di Santa Severa, situato a circa 62 km da Roma.

Date

Ogni sabato e domenica a partire dal 23 Maggio 2020 al 25 Ottobre 2020.

Dove

Inizio dell’escursione: Santa Marinella presso il Ristorante LaToscana- o altra località individuata dall’istruttore, in base alle condizioni meteo-marine
Orario di inizio: ore 09.30
Fine del campo: Santa Marinella presso il Ristorante La Toscana- o altra località individuata dall’istruttore.
Orario di conclusione: ore 18.30

Giornata tipo

Ore 9.30 Ritrovo a Santa Marinella.

Ore 10.00 Briefing di introduzione all’attività giornaliera: pianificazione dell’itinerario di nuoto a mare sulla base delle condizioni meteo-marine; analisi dei venti e delle correnti; protocollo di sicurezza del nuoto in acque libere

Ore 11.00 Ingresso in acqua e inizio attività Swimtrekking

Ore 13.00 Sosta sul litorale per un pranzo al sacco che dovrà essere particolarmente leggero ma ricco di sostanze energetiche ad alta digeribilità: i generi di conforto ed eventuali accessori saranno disponibili all’interno dei barkini. Questo momento di ristoro potrebbe anche aprirsi a brevi escursioni nell’entroterra per esplorare le zone costiere: con abiti pratici e comodi, macchina fotografica e scarpe da ginnastica, lo swimtrekker potrà avventurarsi in luoghi dalla natura incontaminata.

Ore 16.00 Ripresa delle attività Swimtrekking per concludere l’itinerario previsto.

Ore 18.00 Termine attività Swimtrekking e rientro al punto di partenza.

Come arrivare

Ogni partecipante dovrà provvedere in autonomia a raggiungere la località concordata dall’istruttore di riferimento.castello_di_s._marinella_-_ingresso

Sistemazione

Non è previsto alcun pernottamento.

Pasti

Ogni partecipante dovrà provvedere in autonomia al pranzo al sacco che sarà riposto nei barkini prima dell’inizio dell’escursione. Suggeriamo di portare almeno 1 litro e mezzo di acqua.

Temperature e condizioni meteo

Le temperature dell’aria e dell’acqua variano a seconda del periodo in cui si effettueranno le escursioni.

Cosa portare

Suggeriamo: sandali da trekking per camminare su sentieri sconnessi e su roccia adatti anche a entrare in acqua; macchina fotografica (possibilmente subacquea); un capello per la protezione dai raggi solari, sacca telata (tipo Ikea). Suggeriamo, inoltre, un abbigliamento pratico e sportivo che comprenda almeno una giacca a vento e una felpa.

Requisiti richiesti

Per poter partecipare a un’escursione Swimtrekking viene richiesta una certa passione per il nuoto in acque libere e per la pratica delle attività sportive all’aperto. L’attività dello Swimtrekking si basa sul nuoto. Sarà quindi fondamentale che tutti i partecipanti sappiano nuotare i due stili principali: lo stile libero e lo stile dorso. Specifichiamo inoltre che non sono assolutamente importanti i tempi di percorrenza e la tecnica individuale ma una discreta capacità di resistenza. Si richiede quindi una certa consuetudine con l’attività sportiva di qualsiasi genere sia pur blanda. Le persone molto sedentarie non sono adatte a questo tipo di esperienza.

Le escursioni Swimtrekking sono aperte ai diversamente abili fisici (autosufficienti o con accompagnatore) che si integreranno benissimo nell’attività di Swimtrekking con i normodotati.

Importante

Distanza media percorsa in mare giornalmente: 5 chilometri.

I programmi saranno guidati da Istruttori e Guide Swimtrekking qualificati. Gli istruttori Swimtrekking saranno responsabili di tutta la parte organizzativa, logistica e tecnica della vacanza Swimtrekking.
Il programma “giornata tipo” è da considerarsi orientativo. Orari e itinerari potrebbero essere soggetti a modifiche in base alle condizioni meteo-marine.italy-1929355

Lascia un commento