Guanaja – Honduras 26 Febbraio – 8 Marzo 2019

In Breve

Date

Dal 26 Febbraio al 8 Marzo (10 notti) 2019


Come arrivare

Per coloro che partono da Roma è preferibile volare su New York con: Alitalia , Norwegian, Air Italy , Lufthansa , Iberia , British airways , Brussels Airlines , Swissair , United Airlines , TAP Air Portugal , Air Canada , KLM , Air France . Da qui si prosegue via San Salvador o via Houston con una delle seguenti compagnie aeree: Avianca o United . La partenza è prevista il 25 Febbraio con arrivo il 26 febbraio senza stop over. E' possibile anche effettuare un pernottamento laddove si optasse per una pausa durante il viaggio (preferibilmente a New York) ma in questo caso la partenza dovrebbe essere prevista qualche giorno prima. Una volta arrivati a Roatan si prosegue per l'aeroporto di Guanaja distante appena 72 chilometri con una compagna locale che sarà direttamente prenotata dal proprietario di Clearwater Paradise.

Per tutti coloro che decidessero viaggiare da altre città italiane o europee sarà possibile prenotare la compagnia aerea scelta per il viaggio e incontrarsi con il resto del gruppo allo scalo internazionale previsto. 


Sistemazione

Alloggeremo nella bellissima residenza di Clearwater Paradise una casa coloniale situata nel verde di Guanaja. La sistemazione è prevista con il trattamento di pensione completa (colazione, pranzo al sacco, cena) in camere doppie (singole su richiesta). Tutte le camere hanno il bagno privato con doccia, terrazza e sono fronte mare. Pagando un supplemento sarà possibile optare per le altre tipologie abitative.


Pasti
La colazione e la cena saranno serviti tutti giorni presso il ristorante del Clearwater Paradise. Il pranzo è previsto al sacco e consiste in sandwich, snacks, frutta e acqua oppure in paese (a seconda del programma della giornata). I pasti saranno consumati preferibilmente sulla veranda con vista mare del Ristorante e solo nel caso di tempo brutto o vento forte all'interno della sala Ristorante/Bar. La ristorazione è particolarmente curata con preparazione di piatti a base di pesce, ma anche di carne proveniente dalle vicine fattorie. La verdura fresca è coltivata all'interno del Clearwater Paradise e quindi avremo un mix per una ristorazione varia e di ottimo livello. Tutti coloro con problemi di intolleranze o con diverse abitudini alimentari (vegetariani, vegani ecc.) su richiesta, potranno avere dei menù personalizzati. Si prega cortesemente di darne comunicazione scritta prima dell’inizio del viaggio.


Cosa portare

Si consiglia di portare sandali da trekking adatti per camminare su sentieri sconnessi, sulle rocce e in grado di entrare in acqua, torcia (possibilmente subacquea), macchina fotografica (possibilmente subacquea), una penna USB o hard disk esterno (per memorizzare le foto del campo), un capello per la protezione dai raggi solari, una sacca telata (Ikea) per il trasporto delle proprie attrezzature, un coltellino multiuso. Suggeriamo un abbigliamento pratico e sportivo (un paio di pantaloni, t-shirt e calzoncini) che comprenda almeno una giacca a vento e una felpa pesante.


Temperature e condizioni meteo

Febbraio - Marzo: temperatura dell'aria tra 26C° e 32°C; temperatura del mare tra 28°C e 29°C.


Contributo

€ 2830 + €30 (quota associativa 2019)
quota calcolata per un minimo di 7 persone per 10 notti
Voli: € 1000 A/R (prezzo indicativo da riconfermare al momento della prenotazione con partenza il 25 Febbraio da Roma e rientro il 8 marzo per Roma).


Il contributo include

Sono previsti 10 pernottamenti in camere doppie presso il Clearwater Paradise con il trattamento di pensione completa (colazione, pranzo al sacco e cena); tour accompagnati da Guide locali; trasferimenti giornalieri in barca (9 in totale); volo interno a/r da Roatan a Guanaja; tutti i trasferimenti (dall'aeroporto di Guanaja A/R e dal Clearwater Paradise); 2 istruttori Swimtrekking; tasse turistiche; maglietta Swimtrekking e cuffia, attrezzature e barkini Swimtrekking; assicurazione ASD Swimtrekking (solo per l’attività).


Il contributo non include

Voli aerei internazionali, eventuali Assicurazioni integrative (viaggio-infortuni-malattie), mance, commissioni bancarie, tutto quanto non espressamente indicato nel programma.


 

Guanaja – Honduras 26 Febbraio – 8 Marzo 2019

Anche quest’anno la nostra associazione si avventura in uno dei luoghi più affascinanti del mondo per il blu del mare e la ricchezza di flora e di fauna dei fondali, l’Honduras. Esploreremo la natura ricca e incontaminata lungo le coste e le barriere coralline dell’isola caraibica di Guanaja scoperta da Cristoforo Colombo nel 1502.

Attrezzature

Le attrezzature necessarie per lo svolgimento dell’attività in mare sono: maschera, boccaglio, pinne, muta (da 3 o 5 millimetri), barkino (zaino stagno galleggiante in fibra di vetroresina), maglietta in lycra a maniche lunghe, calzari in neoprene da 2mm. Ricordiamo che maschera, boccaglio, pinne, muta (da 3 o 5 millimetri), barkino, saranno, se richiesto dal partecipante, fornite dall’A.S.D. Swimtrekking.

coral-and-diver

Guanaja

è un comune dell’Honduras facente parte del dipartimento di Islas de la Bahía. Si tratta di un gruppo di isole situate nella parte settentrionale dell’Honduras che hanno come capoluogo Roatán, formato dalle Islas de la Bahía vere e proprie (Roatán, Guanaja e Útila), che formano il nucleo principale, le isole Cayos Cochinos, a sudovest e più vicine alla costa del continente, e le Islas del Cisne (Isole del cigno) a nordest. Guanaja è un isola verdissima e delle tre isole dell’arcipelago è quella più selvaggia e meno turistica. Non si trova facilmente nelle guide di viaggio perché la maggior parte del suo territorio e delle sue acque sono riserve biologiche. Guanaja è divisa in due isole, la più piccola si chiama Bonnacca Cay e qui si trova la maggior parte della popolazione locale e le istituzioni locali, mentre la Isla Grande è praticamente selvaggia e deserta, con un panorama di foreste verdissime, cascate e spiagge da favola. Guanaja diventerà la prima isola caraibica a ospitare un progetto di energia ecologica, con pannelli solari. Avremo quindi il privilegio di esplorare a nuoto le sue coste disabitate e le meravigliose barriere coralline.

Date

Dal 26 Febbraio al 8 Marzo (10 notti) 2019

Dove

Inizio del campo: 26 Febbraio presso Clearwater Paradise , isola di Guanaja

Orario di inizio: a seconda dell’orario di arrivo del volo aereo

Fine del campo: 8 Marzo presso Clearwater Paradise , isola di Guanaja

Orario di conclusione: ore 6.00.

Programma Swimtrekking Guanaja

Giorno 1 (25 Febbraio)

Partenza da Roma (Fiumicino) il 25 Febbraio con voli della Alitalia , Norwegian, Air Italy , Lufthansa , Iberia , British airways , Brussels Airlines , Swissair , United Airlines , TAP Air Portugal , Air Canada , KLM , Air France . La tratta interessata è Roma – New York. Poi da New York il 26 Febbraio via San Salvador per Roatan con Avianca oppure via Houston con United Airlines. Infine volo interno da Roatan a Guanaja. E’ possibile anche effettuare un pernottamento laddove si optasse per una pausa durante il viaggio (preferibilmente New York) ma in questo caso la partenza dovrebbe essere prevista qualche giorno prima.  La tratta interna da Roatan a Guanaja (distante 72 chilometri) sarà organizzata con una locale compagnia aerea dal Clearwater Paradise (la struttura dove soggiorneremo a Guanaja). 

Giorno 2 (26 Febbraio)

*Pick-up all’aeroporto – cercare la nostra guida locale con la scritta Swimtrekking

*Trasferimento dall’aeroporto di Guanaja al Clearwater Paradise

*All’arrivo al Clearwater Paradise check in e sistemazione nelle camere.

*Pranzo presso il ristorante del Clearwater Paradise (salvo ritardi dei voli)

*Nel pomeriggio primo approccio alle attività di Swimtrekking con nuotata di ambientamento davanti al Clearwater Paradise

*In serata cena presso il ristorante del Clearwater Paradise

New_Deck-Shot-1024x682

Giorni 3-11 (27 Febbraio-7 Marzo)

Swimtrekking giornata tipo

*ore 7.00 Prima colazione

*ore 8.00 Trasferimento in barca al punto di inizio delle attività (intorno alle coste di Guanaja)

*ore 9.00 Preparazione ed inizio delle attività a mare (2/3 ore circa di Swimtrekking)

*ore 12.00 Sosta per il pranzo al sacco e relax sulle bianche spiagge intorno a Guanaja

*ore 14.00 Esplorazione pomeridiana dei fondali di Guanaja (2/3 ore circa di Swimtrekking)

*ore 16.00 Rientro in barca presso il Clearwater Paradise

*ore 19.30 Cena presso il Clearwater Paradise

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Giorni 12 (8 Marzo)

Swimtrekking

*ore 7.00 Prima colazione

*ore 8.00 Trasferimento all’aeroporto di Guanaja per il volo per Roatan

*ore 11.00 Arrivo a Roatan e attesa per la coincidenza per il volo internazionale di rientro.

Come arrivare

Per coloro che partono da Roma è preferibile volare su New York con: Alitalia , Norwegian, Air Italy , Lufthansa , Iberia , British airways , Brussels Airlines , Swissair , United Airlines , TAP Air Portugal , Air Canada , KLM , Air France . Da qui si prosegue via San Salvador o via Houston con una delle seguenti compagnie aeree: Avianca o United . La partenza è prevista il 25 Febbraio con arrivo il 26 febbraio senza stop over. E’ possibile anche effettuare un pernottamento laddove si optasse per una pausa durante il viaggio (preferibilmente a New York) ma in questo caso la partenza dovrebbe essere prevista qualche giorno prima. Una volta arrivati a Roatan si prosegue per l’aeroporto di Guanaja distante appena 72 chilometri con una compagna locale che sarà direttamente prenotata dal proprietario di Clearwater Paradise.

Per tutti coloro che decidessero viaggiare da altre città italiane o europee sarà possibile prenotare la compagnia aerea scelta per il viaggio e incontrarsi con il resto del gruppo allo scalo internazionale previsto. 

LR_ElkHorn_Divers

Sistemazione

Alloggeremo nella bellissima residenza di Clearwater Paradise una casa coloniale situata nel verde di Guanaja. La sistemazione è prevista con il trattamento di pensione completa (colazione, pranzo al sacco, cena) in camere doppie (singole su richiesta). Tutte le camere hanno il bagno privato con doccia, terrazza e sono fronte mare. Pagando un supplemento sarà possibile optare per le altre tipologie abitative.

LR_New_About_Us_Resort

Pasti

La colazione e la cena saranno serviti tutti giorni presso il ristorante del Clearwater Paradise. Il pranzo è previsto al sacco e consiste in sandwich, snacks, frutta e acqua oppure in paese (a seconda del programma della giornata). I pasti saranno consumati preferibilmente sulla veranda con vista mare del Ristorante e solo nel caso di tempo brutto o vento forte all’interno della sala Ristorante/Bar. La ristorazione è particolarmente curata con preparazione di piatti a base di pesce, ma anche di carne proveniente dalle vicine fattorie. La verdura fresca è coltivata all’interno del Clearwater Paradise e quindi avremo un mix per una ristorazione varia e di ottimo livello. Tutti coloro con problemi di intolleranze o con diverse abitudini alimentari (vegetariani, vegani ecc.) su richiesta, potranno avere dei menù personalizzati. Si prega cortesemente di darne comunicazione scritta prima dell’inizio del viaggio.

Temperature e condizioni meteo

Febbraio – Marzo: temperatura dell’aria tra 28C° e 30°C; temperatura del mare tra 26°C e 28°C.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cosa portare

Si consiglia di portare sandali da trekking adatti per camminare su sentieri sconnessi, sulle rocce e in grado di entrare in acqua, torcia (possibilmente subacquea), macchina fotografica (possibilmente subacquea), una penna USB o hard disk esterno (per memorizzare le foto del campo), un capello per la protezione dai raggi solari, una sacca telata (Ikea) per il trasporto delle proprie attrezzature, un coltellino multiuso. Suggeriamo un abbigliamento pratico e sportivo e soprattutto poco appariscente (un paio di pantaloni, t-shirt e calzoncini) che comprenda almeno una giacca a vento impermeabile e una felpa pesante (per il viaggio in aereo).

Requisiti richiesti

L’attività dello Swimtrekking si basa sul nuoto. Sarà quindi fondamentale che tutti i partecipanti sappiano nuotare i due stili principali: lo stile libero e lo stile dorso. Specifichiamo inoltre che non sono assolutamente importanti i tempi di percorrenza e la tecnica individuale ma una discreta capacità di resistenza. Si richiede quindi una certa consuetudine con l’attività sportiva di qualsiasi genere sia pur blanda. Le persone molto sedentarie non sono adatte a questo tipo di esperienza. L’attività di Swimtrekking migliora la propria tecnica individuale nel nuoto, sviluppa l’autocontrollo e la conoscenza di se, fa conoscere una serie di tecniche quali l’apnea e il salvamento, studia la flora e la fauna, il moto ondoso, i venti e le correnti, rafforza e accresce le dinamiche del gruppo. Chiunque può quindi affrontare in maniera positiva l’esperienza di un campo Swimtrekking se interessato a sperimentare le conoscenze da noi proposte. I campi Swimtrekking sono aperti anche ai diversamente abili fisici (autosufficienti o con accompagnatore) che si integreranno nell’attività di Swimtrekking con i normodotati.
Le minime conoscenze natatorie richieste a tutti per partecipare ai campi Swimtrekking sono la conoscenza dei due stili: stile libero e stile dorso.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Punti di interesse

Le spiagge

Se siete alla ricerca di una terra in cui il mondo è lontano, e le strade e il traffico non sono ancora riusciti a penetrare nella natura incontaminata, dovreste visitare le belle spiagge dell’isola di Guanaja. Questa isola è meta di gente facoltosa e influente di tutto il mondo, celebrità, stelle del cinema, musicisti e magnati, tutti vengono qui per rilassarsi nel bellissimo sole, tra barriere coralline e le spiagge di sabbia bianca.

Le barriere coralline

I subacquei vengono qui da tutto il mondo in cerca dell’incredibile bellezza delle barriere coralline e delle acque appena oltre la costa. Un po ‘più costoso di altre isole della baia, la bellezza e la ricchezza di questo paradiso vale la pena di una visita.

Bonacca

La città principale è Bonacca, con circa 10.000 abitanti, praticamente oltre il 90% della popolazione vive qui rendendo il borgo piuttosto affollato. Per il resto coste selvagge e natura rigogliosa. E’ senza dubbio anche la più esclusiva con solo 12 hotel per un totale di 124 camere, qui la vacanza assume il suo fascino più estremo, ben lontano dai tour operator e dalle folle di turisti distratti.

Importante

Distanza media di percorrenza a mare giornaliera: 5 chilometri.
I programmi saranno guidati da Istruttori e Guide Swimtrekking qualificati.
Gli istruttori Swimtrekking saranno responsabili di tutta la parte organizzativa, logistica e tecnica del campo swimtrekking.
Il programma “giornata tipo” è da considerarsi orientativo. Orari e itinerari saranno sempre soggetti a modifiche in presenza di avverse condizioni meteo-marine ed eventualmente le attività potranno essere cancellate.

relax-gallery-thumb-2